Dipendenti in Cloud aderisce all’iniziativa Solidarietà Digitale, scopri di più!

 Capitolo 8

Ferie e malattia

Cosa fare se un tuo dipendente entra in malattia prima, durante o dopo le ferie? La fruizione delle ferie può avvenire subito dopo la malattia? Le ferie maturano durante la malattia? Nel capitolo risolviamo tutti i dubbi.

Autore: Dipendenti in Cloud

test

Dopo mesi di lavoro, è arrivato il momento delle ferie. Può trattarsi di un’assenza individuale programmata già da diverso tempo, oppure di un periodo di chiusura dell’azienda per ferie. Tra le tante incognite che potrebbero stravolgere i piani, c’è questa: un lavoratore in malattia prima, durante o subito dopo le ferie. Scopriamo come affrontare ciascuna delle tre possibili situazioni.

 

Ferie e malattia: diverse per natura, interruzione inevitabile

Iniziamo con una premessa fondamentale. Ferie e malattia sono diametralmente opposte tra loro nella finalità:

  • Le ferie servono al lavoratore per recuperare le energie psico-fisiche e per curare la propria vita sociale e familiare. Abbiamo già approfondito il tema nel capitolo dedicato a cosa sono le ferie.
  • La malattia invece consente al lavoratore di rimettersi da un’alterazione dello stato di salute.

Proprio perché così diverse, sono incompatibili tra di loro e quindi non possono coesistere. La regola generale è che la malattia interrompe le ferie. Le conseguenze sulla fruizione delle ferie sono diverse, a seconda del momento in cui sorge la malattia. Vediamole nel dettaglio. 

Caso 1: malattia insorta prima delle ferie

La prima delle eventualità è la malattia prima delle ferie. Può capitare che un dipendente, a pochi giorni dall’inizio delle ferie, si senta poco bene. Per dichiarare la malattia, deve seguire la prassi abituale:

  • comunicare l’assenza all’azienda,
  • sottoporsi a visita medica, a dimostrazione dello stato di malessere,
  • inviare il certificato di malattia all’INPS e, su richiesta, inoltrare all’azienda una copia cartacea o il numero del protocollo identificativo del documento.

Una volta completate le procedure, il lavoratore entrerà ufficialmente in malattia. Potrà iniziare le ferie solo al termine dei giorni prescritti dal certificato medico: ne parleremo nei paragrafi successivi.
Ora invece vediamo il secondo caso, cioè quando il lavoratore si ammala a ferie già iniziate.

Caso 2: malattia insorta durante le ferie

Anche in questo caso il lavoratore è tenuto a seguire l’iter che abbiamo trattato nel paragrafo precedente. Poi potrà chiederti l’interruzione delle ferie e la conversione dell’assenza in malattia. Prima di accettarla, devi verificare tre condizioni:

  • i requisiti stabiliti dal contratto collettivo di riferimento per la sospensione delle ferie per malattia
  • i principi di correttezza e buona fede. Se tu, datore di lavoro, noti qualcosa di sospetto nei comportamenti del dipendente, puoi respingere la sua domanda.
  • l’effettivo impedimento alla fruizione delle ferie. A questo proposito, puoi richiedere all’INPS l’invio della visita fiscale.

Come ha affermato Cassazione con sentenza n. 8016/2016, l’inizio della malattia non sarà nella data di rilascio del certificato medico, bensì in quella in cui tu sei venuto a conoscenza di questa situazione. 

La fruizione delle ferie al termine della malattia

Cosa succede una volta che il dipendente guarisce? Due sono i possibili scenari:

  • ferie collettive: il dipendente inizia le ferie e le continua fino a quando l’azienda riapre. 
  • ferie individuali: al termine della malattia il lavoratore tornerà in azienda

In entrambi i casi, il lavoratore potrà recuperare in un secondo momento i giorni di ferie persi per via della malattia: rientra pienamente nel suo diritto alle ferie

 

Malattia dopo le ferie: si può fare? 

Un dipendente potrebbe ammalarsi proprio al termine delle ferie. In questo caso ha il diritto di attaccare la malattia alle ferie, per potersi rimettere dallo stato di malessere. Per nessun motivo deve sentirsi limitato: abbiamo chiarito fin dall’inizio che ferie e malattia non sono in alcun modo legate tra loro. 

 

La maturazione delle ferie durante la malattia

Ricordiamo, in ultimo, che in malattia i giorni di ferie maturano esattamente come durante i giorni di lavoro ordinario.
Per approfondire l’argomento, consulta il capitolo dedicato alla maturazione dei giorni di ferie.